Marketplace

In aggiunta alla funzione base che permette l’interconnessione tra reti differenti a livello3 con il peering (1) attraverso la cosiddetta VLAN di peering pubblico, TOP-IX da sempre ha permesso sulla propria infrastruttura la vendita di IP Transit (2), attraverso la configurazione di apposite VLAN private tra le porte di due consorziati (ovvero tra il consorziato che vende l’IP Transit e colui che lo acquisisce).

Schema di TOP-IX Marketplace

Col tempo il mercato dell’interconnessione si è evoluto e nuovi servizi sono emersi:

  • interconnessioni dirette e veloci  Ethernet, di tipo punto-punto, punto-multipunto, o VPLS, sia a livello nazionale che internazionale, al fine di collegare  sedi di aziende distribuite geograficamente ovunque nel mondo; 
  • interconnessioni Ethernet verso le maggiori Cloud (tipo AWS, Azure, Softlayer etc…) per migliorare le prestazioni rispetto alla loro normale connessione Internet ed aumentare la sicurezza da attacchi tipo DDoS.
  • servizi di remote peering verso altri IXP italiani ed esteri;
  • servizi di protezione da attacchi di tipo DDoS.
Secondo la logica consortile, tali servizi sono forniti ai consorziati da altri membri di TOP-IX.
Anche in questo caso, l’infrastruttura di TOP-IX permette, attraverso VLAN private, il collegamento tra chi offre e chi compra il servizio, ponendosi come semplice intermediario tecnologico. Come nell’IP Transit, infatti, il contratto avviene tra i consorziati, senza alcuna ingerenza della struttura operativa, se non per la configurazione delle apposite VLAN e porte. I consorziati sono liberi di scegliere se vendere/comprare i vari servizi su una singola porta (opportunamente dimensionata) o su porte differenti.

 

I servizi resi disponibili dai consorziati sul Marketplace di TOP-IX sono consultabili sulla piattaforma di ServiceDB

–> www.servicedb.net

ServiceDB logo

Terminologia
(1) Il Peering è l’interconnessione tra due reti in cui una annuncia all’altra tutti i suoi clienti e viceversa. Se non diversamente specificato, il peering non prevede un contratto e quindi un corrispettivo economico tra le parti;
(2) Il Transito è l’interconnessione tra due reti in cui una annuncia all’altra tutta la Big Internet. Il transito è normalmente legato ad un contratto con un determinato corrispettivo economico tra chi vende il transito e chi lo acquista.