Consorzio

TOP-IX (TOrino Piemonte Internet eXchange) è un consorzio senza fini di lucro costituito nel 2002 con lo scopo di creare e gestire un Internet Exchange – IX per lo scambio del traffico Internet nell’area del Nord Ovest.

A partire dal nucleo di soci fondatori (Atlanet, COLT Telecom, CSI-Piemonte, Eutelsat, Fastweb, Gruppo IH, IT GATE, Noicom – Eutelia, Reteitaly, SanpaoloIMI, Telecom Italia e Telespazio) la struttura del Consorzio si è oggi notevolmente estesa in ambito sia pubblico che privato ( Vedi tutti i membri consorziati ).

Gli obiettivi di TOP-IX sono legati ad uno sviluppo della produttività del territorio piemontese e di tutto il Nord Ovest attraverso l’uso dell’ICT come chiave per l’aumento dell’efficienza dei processi e la nascita di nuova imprenditoria nel settore.

 

 

Organi di amministrazione

DIRETTORE TECNICO

Andrea Casalegno

DEVT.PROGRAM MANAGER

Leonardo Camiciotti

MEMBRI DEL CONSIGLIO

Presidente del Consiglio Direttivo: Giuliana Fenu
Vicepresidente del Consiglio Direttivo: Silvano Giorcelli

Barbero Ezio
Bergadano Francesco
Boccardo Enrico
Calonico Davide
Contin Roberto
Delli Carri Gianfranco
Gaveglio Carla
Magni Danilo
Mezzalama Marco
Pecorella Onofrio
Trinchero Daniele
Truzzoli Stefania
Zamboni Giancarlo

Adesione al Consorzio

Per essere ammesso al Consorzio occorre farne richiesta attraverso una lettera di adesione dichiarando di possedere i requisiti per l’ammissione e di conoscere ed accettare senza riserve le norme dello Statuto.

Il Consorzio è aperto a tutti gli operatori del settore di fornitura di accesso/servizi Internet in Italia ed anche a livello internazionale, in particolare a quanti forniscono o promuovono nuove tecnologie per la diffusione del servizio Internet.

Il Consiglio Direttivo delibera sull’ammissione valutato l’interesse del Consorzio e la sussistenza dei requisiti in capo all’aspirante Consorziato.

 

– –

Per aderire al Consorzio o per richiedere maggiori informazioni contattare
staff@top-ix.org

1

VISIONE DELLO STATUTO

Leggere lo Statuto in ogni sua parte, insieme alla relativa definizione di prezzi e quote consortili attualmente in vigore;

2

LETTERA DI RICHIESTA

Inviare una lettera di richiesta di adesione indirizzata al Consiglio Direttivo presso la sede legale del Consorzio TOP-IX (via Bogino, 9 10123 TORINO);

3

Approvazione del Consiglio

Le richieste di adesione vengono sottoposte all’approvazione del Consiglio Direttivo (previa verifica dei requisiti dell’azienda);

4

Comunicazione dell’approvazione

Il Consiglio Direttivo delibera e dà comunicazione formale al soggetto richiedente sia in caso di esito positivo sia in caso di esito negativo;

5

RICHIESTA TRAMITE RACCOMANDATA

Nel caso di esito positivo il Consiglio Direttivo dà comunicazione formale via raccomandata al soggetto richiedente dell’avvenuta delibera, richiedendo contestualmente il versamento delle Joining Fees. Le Joining Fees (una tantum) sono definite come multiplo di JFU (Joining Fee Unit = 5.000€). Nello specifico Joining Fees = N x JFU dove N < NMAX. NMAX rappresenta il numero massimo di quote di rappresentanza con distinziona tra soggetti PUBBLICI (NMAX = 220) e PRIVATI (NMAX = 100).

6

NUOVO MEMBRO

Ricevuta notifica dell’avvenuto bonifico e controllato l’effettivo accredito dell’importo, l’azienda richiedente il consorziamento acquisisce lo stato di Membro del Consorzio. Tutti i consorziati sono tenuti a pagare una Membership Fee annuale pari a 2.000€.

Documenti utili

icon-02

LETTERA DI ADESIONE

Template della richiesta di adesione al Consorzio per i nuovi membri

STATUTO

Atto normativo che disciplina il funzionamento del Consorzio

icon-04

DEFINIZIONE DEI SERVIZI

Documento di definizione di prezzi e quote consortili attualmente in vigore

icon-05

TEMPLATE ANAGRAFICA

Modello di comunicazione anagrafica dell’azienda consorziata